ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER E RICEVERAI UN CODICE SCONTO DEL 10%

COME FASCIARSI LE DITA

prevenire gli infortuni alla mano è meglio che curare

Gli Infortuni del Portiere

Gli infortuni alle dita sono comuni per i portieri, sia durante le partite che negli allenamenti. A volte, basta bloccare una palla centrale per farsi male. Questi infortuni sono particolarmente fastidiosi per chi gioca in porta, non solo a causa del dolore, ma anche perché richiedono un periodo di riposo di almeno due settimane, a seconda del tipo di infortunio, e una ripresa graduale dell’attività sportiva.

Tra gli infortuni più frequenti alle mani, dita e polsi troviamo:

**Tendiniti:**

L’infiammazione dei tendini della mano, nota anche come tendinite, è una condizione dolorosa che si verifica quando i tendini si irritano o infiammano. Questo problema tende a manifestarsi in seguito alla ripetizione continua di un determinato movimento, come può accadere in diverse attività lavorative o sportive. La causa principale di questa infiammazione è quindi la ripetitività di un gesto specifico che sollecita continuamente i tendini, portando alla loro infiammazione. Anche un microtrauma, ossia una lesione di piccole dimensioni ma ripetuta nel tempo, può contribuire significativamente allo sviluppo di questa condizione, aggravando il dolore e la rigidità della mano.

**Fratture:**

Ogni osso della mano può subire una frattura, spesso provocata da un impatto violento o da un colpo molto forte. Questo tipo di lesione può verificarsi in diverse situazioni, come durante attività sportive, incidenti domestici o automobilistici, oppure in seguito a una caduta accidentale. Le fratture delle ossa della mano richiedono una diagnosi accurata e un trattamento adeguato per garantire una corretta guarigione e il ripristino delle normali funzionalità della mano.

**Lussazioni:**

Le lussazioni delle dita si verificano quando le ossa delle dita si spostano dalla loro posizione normale. Nella maggior parte dei casi, queste lussazioni avvengono a livello dell’articolazione mediana della mano. Quando ciò accade, il dito colpito appare piegato all’indietro e presenta una curvatura evidente, che ne altera significativamente l’aspetto naturale. Queste condizioni non solo causano un notevole dolore, ma possono anche compromettere la funzionalità della mano, rendendo difficoltosi i movimenti quotidiani e le attività che richiedono una presa salda e precisa. È importante intervenire prontamente per correggere la posizione delle ossa e ripristinare la normale funzionalità dell’articolazione.

**Distorsioni:**

Una distorsione si verifica quando un’articolazione viene sottoposta a un movimento innaturale o subisce un trauma in una zona particolarmente vulnerabile. Questo tipo di lesione si verifica spesso quando l’articolazione viene forzata oltre i suoi limiti naturali di movimento, causando stress sui legamenti e sui tessuti circostanti. Può accadere, ad esempio, durante attività sportive, incidenti domestici o cadute, dove l’impatto o il movimento brusco colpisce l’articolazione in un momento di debolezza o in una posizione svantaggiosa. Il risultato è un dolore acuto, gonfiore e ridotta capacità di movimento, richiedendo attenzione medica per evitare ulteriori complicazioni.

Che cos'è il TAPING

L'arte di fasciarsi le dita

Il taping delle dita è un rituale cruciale per gli atleti, in particolare per i portieri, poiché rappresenta una sorta di arma segreta in campo.

A cosa serve? A fornire alle dita, che lavorano duramente, il supporto necessario, proteggendole da lesioni gravi come distorsioni, lussazioni o fratture. Il bendaggio può anche accelerare il recupero, limitando i movimenti e alleviando la tensione sulle articolazioni e sui tendini feriti.

I portieri professionisti conoscono bene l’importanza del taping. Lo applicano per aumentare la stabilità delle mani, preparandole per quelle parate con la punta delle dita che possono salvare la partita. È un vero punto di svolta, poiché riduce al minimo il rischio di infortuni e aiuta a riprendersi dall’impatto di un colpo di calcio diretto. In breve, il taping delle dita mantiene i portieri in gioco, sani e salvi.

PASSO 1

Assicurarsi di avere la pelle completamente asciutta 

PASSO 2

Taglia una piccola striscia di scotch medico, della lunghezza di un dito, e avvolgila una o due volte attorno al dito che desideri immobilizzare, posizionandola direttamente sopra l’articolazione centrale.

PASSO 3

Assicurati di non avvolgere il nastro troppo stretto per evitare di interrompere la circolazione nelle dita. Puoi verificare la corretta applicazione pizzicando la punta del dito e controllando che il colore torni normale entro un secondo.

PASSO 4

Ripeti il procedimento su tutte le dita che necessitano di supporto, potrebbe essere sufficiente bendare solo un dito, ma non è dannoso proteggere anche più di uno.

RICORDA UTILIZZA SEMPRE GUANTI PROFESSIONALI CON LATTICI E TESSUTI DI QUALITA’ I NOSTRI GUANTI VENGONO RIGOROSAMENTE PRODOTTI RISPETTANDO GLI STANDARD EUROPEI E SONO TUTTI DI LIVELLO PROFESSIONALE

La via del tramonto
Chissà come veste?
Il calcio degli anni 80-90
Abbigliamento
Carrello
Torna in alto

Ottieni Ora 10% di Sconto

Iscriviti alla newsletter ed entra nella squadra di Athletic Road